Non basta cuore e orgoglio. L’Amatori Catania deve cedere il passo al Rugby Noceto.

/, Generali, Senior, Ultim'ora/Non basta cuore e orgoglio. L’Amatori Catania deve cedere il passo al Rugby Noceto.

Tanto orgoglio, sostegno, squadra, ma non basta contro un collaudato seppur vulnerabile Rugby Noceto. Deve lasciare strada L’Amatori Catania Ruby che al Paolone cede la vittoria a Noceto per 22-47. Defezioni, sfortuna e un momento non facile per il rugby biancorosso post pandemia. Fatica generale, amplificata dalla mancanza di costanza in sede d’allenamento, ma tutto messo da parte oggi con cuore oltre l’ostacolo.

Nonostante tutto, compresa la sfortuna come dicevamo che metteva nei primi dieci minuti due giocatori come Cosentino e Ardito. Subito cambi, rivoluzione e panchina corta che andava in debito d’ossigeno. Però l’Amatori Catania lottava e conquistava la prima meta del pomeriggio con lo splendido assist apertura con il destro di Madero verso la meta di Borina. Meta non trasformata e reazione veemente di Noceto che sfruttava, in pochi minuti, tre falle difensive degli etnei per conquistare altrettante mete spacca gambe con il tris nella trasformazione da parte del numero nove Albertengo. Nel finale del primo tempo però ancora touch ben conquistata e spinta determinante con Bognanni abile a schacciare l’ovale oltre la linea. Madero stavolta metteva il telecomando al destro e centrava i pali per il 12-21 che chiudeva la prima frazione.

Nella ripresa Noceto non lasciava spazio ad errori, mettendo subito l’Amatori in netta difficoltà. Non usciva dai propri 22 metri il quindici biancorosso e subiva altre due mete, uno non trasformata, che aprivano il solco decisivo alla gara con i ragazzi di Garozzo che apparivano ormai stanchi al minuto 22. Sul 12-33 gli arbitri facevano il loro con alcune situazioni di cattiva lettura che aiutavano un Noceto già abbastanza forte di suo. Questo portava all’ennesima meta e punteggio a dieci dalla fine sul 12-40. Qui l’Amatori mostrava quella forza che solo i grandi posseggono, nonostante le difficoltà e nonostante i crampi che attanagliavano molti giocatori etnei e l’ultima meta poi trasformata da Noceto: prima la meta bella di Di Sano con azione corale sfruttando ancora la touch perfetta e poi la galoppata di Calamaro che offriva il pallone perfetto al giovane diciassettenne appena entrato Scarpaci che realizzava la quarta meta e il punto in classifica alla formazione di Garozzo. Il 22-47 sanciva la fine di una sconfitta mai facile da digerire per la storia e l’orgoglio Amatori Catania, ma che dimostra che questa è una squadra che se riesce a vincere le difficoltà del momento può e deve credere nella sua rinascita.

di seguito il tabellino della gara

Stadio Benito Paolone di Catania

Domenica 20 febbraio 2022

AMATORI CATANIA RUGBY-RUGBY NOCETO 22-47 (12-21)

AMATORI CATANIA – Beltramino, Borina(al 22’st Smiroldo), Matias(al 30’st Scarpaci), Camino, Bognanni, Madero, Giammario, Di Sano, Sapuppo G.(al 38’st Minni’), Cosentino(al 6’pt Calamaro), Palmieri(al 30’st Latino), Giustolisi, D’Aleo, Lipera, Ardito(al 12’pt Russo). A disposizione Mistretta. All. Garozzo

RUGBY NOCETO – Pagliarini, Passera, Terzi, Carritiello(dal 30’pt Ceresini), Greco, Dogliani, Albertengo, Pop(dal 20’st Ferrarini), Chiesa, Benchea, Boccalini(al 20’st Chalonec), Devodier, Pitinari(al 32’st Alagna), Ferro(al 20’st Pasqual), Quiroga(al 20’st Boscain). A disposizione Albertini, Berghenti. All. Varriale

Marcatori: P.t. 6’ m Borina no tr Madero, al 10’ m  Passera tr Albertengo, al 15’ m Carritiello tr Albertengo, al 26 m Pagliarini tr Albertengo, al 40’ m Bognanni tr Madero. S.t. 5’ Benchea no tr Albertengo, al 14’ m Quiroga tr Albertengo, 25’ m Ceresini tr Albertengo, 29’ m Di Sano no tr Madero, 35’ m Dogliani tr Albertengo, 38’ m Scarpaci no tr Madero.

Ammoniti: Benchea al 30’st

Punti conquistati in classifica: Amatori Catania 1 Rugby Noceto 5

2022-02-20T17:04:36+00:00Febbraio 20th, 2022|Comunicati ufficiali, Generali, Senior, Ultim'ora|0 Comments

Leave A Comment