L’Amatori Catania c’è e batte Napoli Afragola. Dedicata a te caro Ezio Vittorio.

/, Generali, Senior/L’Amatori Catania c’è e batte Napoli Afragola. Dedicata a te caro Ezio Vittorio.

“Dedicata a te caro Ezio Vittorio” le lacrime e la commozione nelle prole di Riccardo Stazzone e del team Manager Max Vinti. Un’emozione troppo forte, un’emozione unica e particolare. Una vittoria dedicata ad Ezio Vittorio e al dolore mai sfogato anche sul campo da parte dei suoi ragazzi. Un pomeriggio tracciato dall’applicazione, dalla voglia e dalla sostanza fatta squadra, nonostante le numerose defezioni.

Mai una sbavatura, forza nel pacchetto di mischia e touch perfette e devastanti in zona meta. L’Amatori Catania è partita subito forte, avanzando con personalità, guadagnando metro su metro e sfruttando la prima vera occasione con la meta perfetta del giovane Di Sano. Meta purtroppo non trasformata dal cecchino Madero, ma che si rifarà a breve.

Napoli restava in scia grazie alle punizioni calciate bene in mezzo ai pali. Un vantaggio effimero per i partenopei che subivano il ritorno e la personalità del quindici etneo. Ancora touch perfetta con lo sfondamento solito e devastante di Cosentino per la seconda meta Amatori. Madero stavolta centrava i pali per il sorpasso, 6-12. Spingevano i ragazzi Garozzo e andavano ancora in meta stavolta con la furbizia di Belcastro abile ad uscire con i giusti tempi dalla mischia in zona meta. La terza meta dell’Amatori veniva trasformata ancora da Madero e primo tempo chiuso sul 6-19.

Nella ripresa stessa filastrocca e concentrazione massima da parte degli etnei. Gestione della gara, pazienza e placcaggi determinanti a non dare sostanza alla manovra di Napoli. Al minuto trenta, ecco la meta di Virzì che dava il giusto distacco anche grazie al piede perfetto di Madero, 6-26. A tre dal termine, la meta con trasformazione di Napoli Afragola, ma non c’èra più tempo. Vince e convince l’Amatori Catania Rugby alla sua prima di campionato dopo i due rinvii e dopo il lungo stop forzato. Una vittoria troppo importante, che consegna fiducia e che strappa una lacrima nel ricordo di Ezio Vittorio

Tabellino

Napoli Afragola: Gargano, Antonelli, Vartorelli, Parascandolo, Aiello, Menè, Balzj, Cronje, Testa, Campoccio, Iazzetta, Aiello, Gurriero, Aiello, Amendola. A disposizione: Laezza, Francillo, Di Lauro, Errichiello, Lo Moriello, Di Fusco, Fernandez, Borsa. All. F. Galgani.

Amatori Catania Rugby: Beltramino, Borina, Camino, Arena, Virzì, Madero, Smiroldo, Di Sano, Hliwa Achraf, Cosentino, Giustolisi, Belcastro, D’Aleo, Delfino, Mistretta. A disposizione: Russo, Lipera, Ardito, Patti, Delfino A., Strazzeri, Certo. All. Salvatore Garozzo.

Note: Nel primo tempo per l’Amatori Catania mete di Di Sano, Cosentino, Belcastro e due trasformazioni di Madero. Nella ripresa meta di Virzì trasformata ancora da Madero.

2021-11-07T16:45:32+00:00Novembre 7th, 2021|Comunicati ufficiali, Generali, Senior|0 Comments

Leave A Comment